Navigation

Engraved Iron Lathe, France, 18th century

Engraved Iron Lathe, France, 18th century


LATHE
Wrought, carved and engraved iron
France, 18th century
Cm. 45.5 x 14 x 16,5 h

The wonderful lathe featured here was made in the French domain in the latter 18th century. The region was one of those cultural areas of Europe where commissions by kings, princes or noblemen fostered the fashioning of tools of exceptional quality, destined for personal use by their buyers, who amused themselves in ordering fabulous decorative objects for themselves or as gifts for guests and friends.
This tool, in excellent condition, stands out for its extreme elegance and sophisticated workmanship: the rectangular-section horizontal bar is decorated with a splendid Greek pattern and shows lion-head ends. Three uprights are connected to the bar and these are likewise shaped and adorned with foliage motifs: one fixed upright supports a spike, another moving one guides the corresponding spike, and a third central upright is connected with a sliding horizontal part supporting the rest, which is shaped and engraved with an acanthus leaf. Lastly, the lathe is embellished with five fixing screws finished with open tracery work.

Published in: AA.VV., TOOLS-UTENSILI, Beyond hands towards beauty, Cesati e Cesati, Milan 2013, n° 15

Contact us for more info >



TORNIO
Ferro forgiato, scolpito ed inciso
Francia, XVIII secolo
Cm. 45.5 x 14 x 16,5 h

Lo splendido tornio qui riprodotto è stato realizzato in ambito francese nella seconda metà del XVIII secolo, e cioè in una di quelle aree culturali d’Europa dove la committenza regale, principesca e nobiliare promossero la realizzazione di utensili di qualità eccezionale, destinati ad un utilizzo personale da parte dei loro committenti che si divertivano a realizzare oggetti decorativi per sé o per farne omaggio ad ospiti ed amici.
Questo strumento, in ottima stato di conservazione, si distingue per l’estrema eleganza e raffinatezza esecutiva: la barra orizzontale di sezione rettangolare è ornata con uno splendido fregio decorativo a greca e presenta i terminali sagomati in forma di testa leonina. Alla barra sono collegati tre montanti verticali ugualmente sagomati e incisi con fregi e motivi vegetali: un montante fisso che regge la punta, uno mobile che regge la contropunta; ed un terzo montante centrale collegato con un elemento orizzontale scorrevole che regge il sostegno per l’utensile, sagomato e inciso con una foglia d’acanto. Il tornio è infine abbellito da cinque viti di fissaggio traforate con un motivo intrecciato.

Pubblicato in: AA.VV., TOOLS-UTENSILI, Oltre le mani verso la bellezza, Cesati e Cesati, Milano 2013, n° 15

Per maggiori informazioni >