Navigation
Arriva il TEFAF Maastricht !

Arriva il TEFAF Maastricht !

TEFAF Maastricht (10-19 Marzo, 2017) celebrerà quest’anno il suo 30mo anniversario con una grande festa in onore della sua lunga carriera e della sua devozione alla bellezza, all’arte, alla competenza e alla professionalità. Molte cose sono cambiate e all’interno di questi 30 anni di onorabile impegno, TEFAF si è guadagnata la fama di Fiera d’Arte leader nel mondo, definendo gli standard di eccellenza nel mercato dell’arte, promuovendo le più raffinate opere d’arte di tutte le epoche e riunendo una rete di operatori internazionali che ispirano gli appassionati d’arte di tutto il mondo sin dalla sua prima edizione. Quest’anno al TEFAF Maastricht saranno anche esposte alcune importanti opere della Galleria Borghese di Roma, la straordinaria Villa che testimonia la storia e lo sviluppo del collezionismo italiano tra il XVII e il XIX secolo. I tesori che verranno presentati nell’esposizione intitolata “Galleria Borghese – An Italian Legacy” includono un’importantissima selezione di dipinti e sculture dal XV al XVII secolo, tra cui: un’imponente tela del pittore napoletano Giovanni Battista Caracciolo detto Battistello (c. 1578-1635), una selezione di dipinti di Pietro da Cortona (c. 1596-1669), la prima opera giovanile di Gian Lorenzo Bernini (1598-1680), la Capra Amaltea in marmo bianco e Il Sonno di Alessandro Algardi (1598-1654).

2 Int articoloCHIAVE CAPOLAVORO

Quest’anno la galleria Cesati sarà presente al TEFAF Maastricht per la 19ma volta consecutiva e nel nuovo layout della fiera, che prevede tre diversi ingressi, lo stand avrà una posizione di assoluto rilievo in quanto sarà all’inizio del percorso per i visitatori che accedono alla fiera utilizzando l’ingresso di destra. Lo spazio sarà animato da numerose presenze eccellenti tra cui: una straordinaria scultura raffigurante un Arcangelo in legno policromo e dorato della metà del 14mo secolo, recentemente ri-attribuita alla bottega dello scultore conosciuto come Maestro dei Magi di Fabriano; un raro Capitello medievale di derivazione bizantina, in marmo scolpito, con figure di sfingi che ghermiscono tra gli artigli due protomi zoomorfe, certamente ispirato alla cultura figurativa del celebre Maestro della Cattedra di Sant’Elia attivo a Bari; una meravigliosa coppia di Picchiotti da Porta Tedeschi in ferro forgiato, scolpito e inciso della fine del XVI secolo, decorati con figurazioni animali e vegetali, e recanti sugli snodi gli stemmi di due casate nobili; un’elegante figura femminile in bronzo identificabile come Allegoria della Pace, attribuita al grande scultore veneziano Girolamo Campagna (1549-1621).

Vi aspettiamo a Maastricht!

TEFAF Maastricht – stand n° 155.
MECC, Maastricht, 10-19 Marzo 2017 – Inaugurazione 9 Marzo.

Per maggiori informazioni sulla fiera consultare il sito: www.tefaf.com

Cookies Policy